I laboratori dell’ITFS

I LABORATORI DELL’ITFS

Seminari di approfondimento

L’Istituto di Terapia Familiare di Siena, istituisce i Laboratori come spazi di approfondimento  tematico ma anche di confronto tra professionisti, ex allievi di corsi di psicoterapia, ed esperti che già lavorano negli ambiti specifici.
Questi Laboratori vogliono essere momenti in cui si riprende la formazione proprio per confrontare ciò che stiamo facendo con quello che altri fanno. Un po’ come riprendere un filo lascito sparso, riprendere un cammino che aveva avuto una sua giusta conclusione con la fine della formazione, e che adesso possiamo arricchire con la riflessione che altri hanno fatto  a cui potremo aggiungere, ognuno di noi, la nostra esperienza in quel determinato intervento o ambito di applicazione.

Il Gruppo in questo senso è fondamentale in quanto parte attiva del Laboratorio e per questo non potrà essere troppo numeroso.Ogni Laboratorio inizierà una volta raggiunto il numero sufficiente di partecipanti. Quindi dovremo considerare la data del Laboratorio ancora da stabilire.

Laboratorio sulla relazione di cura e le sue implicazioni culturali
con   Giancarlo Francini e Lilia Gagnarli

Incontri formativi per terapeuti e mediatori interessati al lavoro con famiglie, individui e gruppi di migranti

L’incontro è pensato come un primo intervento formativo rivolto a terapeuti (allievi ed ex-allievi degli Istituti di Formazione Sistemico Relazionali) e Mediatori Sistemici che abbiano interesse nello sviluppare un’area di lavoro con i migranti .Al corso possono essere interessati anche psicologi Scolastici o Counselor.
Il fenomeno della migrazione, lungi dall’essere un fenomeno nuovo e straordinario, pone però agli operatori della cura una nuova sfida che comporta la necessità di modificare le nostre metodologie d’approccio ma soprattutto le nostre conoscenze su cosa si  “cura” e cosa  sia l’intervento attraverso il quale si esercita.

Questi alcuni temi che saranno affrontati:
La migrazione come evento critico;La trasformazione della famiglia;Il conflitto culturale;Le donne migranti, tra famigli, nascita e lavoro;Il ruolo del bambino e le sue sofferenze;Il ruolo dell’adolescente e le sue sofferenze

Il Laboratorio avrà parti teoriche e parti esperenziali .Sarà strutturato in due incontri a cadenza mensile
della durata di 8 ore ciascun incontro ( 9.0-13.00 /14.00-18.00)

Iscrizione : telefonando all’ITFS
Costo variabile a seconda del Laboratorio

Giancarlo Francini  :Psicologo e Psicoterapeuta Familiare, Didatta ITFS e ITFF;
Didatta AIMS. Da anni si interessa al tema della cura nelle relazioni con i migranti. Ha svolto sul tema seminari in Italia e pubblicazioni. Fondatore di SLUMS(Istituto di Ricerca e Formazione nella Cura del Disagio Sociale).

Lilia Gagnarli: Psicologa e Psicoterapeuta, Didatta ITFF, Didatta AIMS, terapeuta di grande esperienza insegna nella Scuola di Specializzazione non solo a Firenze ed ha al suo attivo molti lavori scientifici. Coordina il Servizio di Terapia interculturale dell’ITFF.
I laboratori sono pensati come brevi cicli di incontri con esperti che assumono anche il ruolo di stimolatori del gruppo e di un lavoro che il gruppo farà in quel determinato periodo, insieme ai relatori.

Laboratorio di Mediazione Scolastica
con  Tiziana Vivarelli

Il  Laboratorio si rivolge a quanti, avendo una formazione come mediatori, psicologi scolastici, psicoterapeuti e concelor, sono interessati a conoscere una modalità di intervento nell’ambito scolastico,inerente la gestione dei conflitti e la valorizzazione stessa del conflitto come agente di cambiamento.
La Mediazione scolastica interviene all’interno dell’ambito scolastico alle dinamiche conflittuali tra i ragazzi, tra ragazzi ed insegnanti, tra insegnanti e la struttura scolastica, tra genitori e tra genitori e scuola.
Stare nel conflitto all’interno di un sistema complesso quale è la scuola, comporta metodologia e capacità specifiche nella progettazione di interventi , e all’acquisizione di queste capacità il Laboratorio è appunto rivolto.

Questi alcuni temi che saranno affrontati:
La mediazione scolastica e i conflitti a scuola;Le emozioni:riconoscimento e comunicazione;Il conflitto come risorsa;Gestione del conflitto: superamento del “muro contro muro” del “io vinco e etu perdi”;Il “valore del conflitto”: come accettazione della differenza.

Il Laboratorio avrà parti teoriche e parti esperenziali .Sarà strutturato in due incontri a cadenza mensile
della durata di 8 ore ciascun incontro ( 9.0-13.00 /14.00-18.00)

Iscrizione :telefonando all’ITFS
Costo € 300 + IVA

Tiziana Vivarelli  : insegnante, Mediatrice Familiare formatasi presso l’ITFS, ha poi sviluppato la sua formazione verso la Mediazione scolastica dove ha operato ormai da anni, soprattutto a Pistoia e in Toscana, aprendo sportelli di Mediazione scolastica e tenendo corsi per insegnanti e genitori. Da alcuni anni ha seguito i corsi con Jaquelin Morineau a Parigi, con l aquale ha poi avviato una collaborazione. Dalla sua Fondazione fa parte dell’Associazione SLUMS (Istituto per la Ricerca e Formazione nella cura del disagio sociale) Collabora con l’ITFS.

Be Sociable, Share!